Banda Bassotti

Una Storia Italiana

Play

Dalla pensione alla scuola O in tema di sanità
Arriva il ladro che non si nasconde mai I sogno realizzerà
Di certo non quelli tuoi Li tiene tutti nella casa delle Libertà
Non è un politico ma Un commerciante perciò Trasformerà tutti i ministeri in
Mini-store "Aiuto c'è un comunista E' dentro la mia minestra"
E un suo ministro che nun ce vo proprio stà
Ahahah Ahahah ma che mondo è mai questo? Ohohoh Ohohoh
Cambia canale fai presto Come cazzo si fà?
Ohohoh Ohohoh Si sceglie il canale giusto NO PASARAN!
Non arrenderti MAI! Sogano d'essere lui
Tutti gli amici che ha Disprezzo per chi lavora e chi diritti non ha Scordarsi il lavoro fisso
E' uno slogan che fà Un bell'assegno è la garanzia di libertà E' l'uomo giusto per chi
Non paga tasse perchè Di chi sta peggio non glie ne frega un granchè Lavoro nero+mafia
E' il nuovo patto d'acciaio E morti sul lavoro una calamità Ohohoh Ohohoh
Ma questo film l'ho già visto Ohohoh Ohohoh Genere centro-sinistra
Neanche tanti anni fà Ohohoh Ohohoh E' una storia italiana CHE CE VOI FA...
Chissà se cambierà? Mi piacerebbe svegliarmi E non vederli mai più
Lo sfruttamento un ricordo Di un tempo che fù Guardarmi intorno e vedere
Gente senza catene Niente razze speciali O civiltà superiori
I ricchi a lavorà I poveri a governà Per un po' di dignità
E non dover più pregare Per avere una casa Non dover più penare
E non sentirsi colpevoli di fare l'amore Ohohoh Ohohoh
Non è il nostro mondo questo? Se ci mettiamo del nostro
Vedrai che si farà Ohohoh Ohohoh Questa è la formula giusta
NO PASARAN! Non arrenderti mai! NON ARRENDERTI MAI!