A Filetta

U Mulatteru (Cacher)

Rittu, rittu, o mulatteru,
Si piatta l?ultima stella!
Intoppa issu cavizzone
È fà una voce à muvrella,
Chjam?à turcu è à muvrone
Chì pascenu in l?arbicella.

Piglia subitu issa frusta
È la musetta pripara,
Piglia la bona pruvenda
Di la to mula più cara,
Accendi lu to lampione
Sinnò saristi à la fara.

Cerca umbasti è cavichjoli,
Ùn ti scurdà di la funa,
Quandi castagne in musetta
Ùn ne resta più manc?una,
Addirizza pà la machja
Anc?à lu chjar?di luna.

L?ochju versi u capimachja,
Quand?ellu pesa o misura;
quessu tù mulatteru,
Paghi mese è facitura
Parchì quessu hà duie mani
Una piatta è l?altra fura.

Quandu ritorni la sera
Canta, canta o mulatteru:
Fà sente anc?à le to mule
Ch?invece di stu mistieru
Bramaristi di direge
Di francia lu ministeru.